Archivi autore: Jacques Siboni

1era fonte: Laboratorio Clinica topologico

Una volta al mese, c'è un laboratorio di clinica lacaniana topologica.

Le sessioni del workshop della topologia senza YouTube, il sito del lutezio

[scheda: #01 Sintassi]

La struttura sintattica

La sintassi non mente.

[scheda: #02 Lapsus]

Relazione significato significato nel slittamento

Il bar è un nastro di Moebius

[scheda: #03 Applicazione & Voglia #1]

Articolazione e la mancata corrispondenza tra la domanda e il desiderio; Il grafico

“Non chiedete al vostro modo di uno che conosce, si avventura non perderti.”

[scheda: #04 Applicazione & Voglia #2]

Articolazione e la mancata corrispondenza tra la domanda e il desiderio; Un Enlacement

“Vi chiedo di rifiutare ciò che offro, perché non è che”

[scheda: #05 Topologia del drive]

Come unire e disunire circa e desiderio

La libido è come la gomma da masticare

[scheda: #06 Reale, Simbolico, Immaginario]

Le tre dimensioni del discorso

Queste dimensioni sono anche dits palazzi dove l'obiettivo è quello di nido

[scheda: #07 Ansia, Inibizione, Sintomo]

Il percorso di angoscia al sintomo

Come per far convivere sintomo e relativo beneficio secondario

[scheda: #08 Le sinthomo]

Le sinthomo

La costruzione di sublimazione di sinthomo

[scheda: #09 Il trasferimento]

Il trasferimento per i corsi e il corso di analisi

Un sequel per il sinthomo Gérard Crovisier e un deludente record sul trasferimento e il desiderio dell'analista

[scheda: #10 Il passato]

Il pass o passa?

Il passato non è limitato ad una procedura istituzionale, con la partecipazione di Fanny Jeandel

[scheda: #11 L'intento, estensione]

Psicanalisi, passare, un intensione, it estensione

Passare in intensione o estensione, la psychanalyse en intensione ou en estensione, che dire quando Lacan utilizza questi termini? Sembra che egli utilizza queste qualificazioni in un certo senso lontana che essi hanno nella logica

[scheda: #12 Piano proiettivo]

Il piano proiettivo

Il piano di proiezione è stato ampiamente utilizzato da Jacques Lacan, essenzialmente nella sua presentazione cross-cap. Che cosa è un piano proiettivo? La croce-cap è il modo più appropriato per tenere conto della psiche umana?

On Rails:
— ha detto che il discorso principale: “le rotaie sono paralleli”
— il discorso del isterica dice: “Vedo che i binari convergono in un punto comune”
— discorso accademico dice: “i binari sono paralleli e unirvi punti proiettivi”
— discorso analitico dice: “il soggetto è strutturato come uno spazio proiettivo”

[scheda: #13 Oggetto Reality, Oggetto Desire]

Sul tema della realtà ad un oggetto del desiderio

Qual è la vicinanza tra gli oggetti che i nostri sensi percepiscono e rendersi conto che abbiamo? Se è molto sottile, poi alcuni dei nostri oggetti del desiderio è allucinante.

[scheda: #14 Realtà, allucinazioni nelle psicosi]

Realtà & allucinazioni nelle psicosi

La trasformazione di un oggetto da l'oggetto del desiderio, infatti, è cambiato considerevolmente quando un significante chiave è precluso. L'oggetto della realtà viene poi trasformato in allucinazioni.

[scheda: #15 Fallo]

L'oggetto fallo e quello con il

Il fallo, essere pene in modo diverso, Un'altra caratteristica era tra, essi non possono essere posseduti da uno in un determinato momento. Ciò che dà questo e con quello a cui manca?

[scheda: #16 Gradi di libertà]

Gradi di libertà negli atti del soggetto

Si parla di scelta e di libero arbitrio; J. Lacan ha mostrato, da esempi matematici che la scelta di questo sono vincolati dal passato del soggetto. Questa sessione continuerà in officina #17, specificamente incentrato sul coazione a ripetere

[scheda: #17 Prove]

Automi e coazione a ripetere

Come la coazione a ripetere è c'è una forma speciale di PLC? Questo è un tentativo di rispondere, (ma non molto soddisfacente per i miei gusti). Un esempio è dato da un pezzo dall'album “Musica Meccanica” de Carla Bley.

[scheda: #18 Sinthomo, sesso e Joyce]

Sinthomo e sesso in Joyce

Le sinthome, questo percorso di sublimazione descritto da Lacan, assume una forma particolare di James Joyce. Cristallizza in un insolito rispetto all'altro sesso, una forma di folie a deux.
Grazie a Gerard Crovisier che porta la sua illuminazione.

[scheda: #19 Il 4 Discorso]

Quattro Discorsi

Discorso del Maestro, dell'isterica, Università, e analista; Questi 4 termini del discorso strutturare la nostra intersoggettività. Un comune derivato del discorso dell'analista spinto al discorso accademico. Se è presente nei paesi latini, È la regola nei paesi anglosassoni.

[scheda: #20 Logica di fantasia #1]

La logica della fantasia #1 Le negazioni o “Andando, Io non ti odio”

La logica della fantasia, molto denso e complesso del seminario Jacques Lacan. Ci avviciniamo a una prima parte che descrive quattro varietà di negazione utilizzato dal soggetto nei suoi rapporti con i suoi oggetti del desiderio. (Nota un errore della fotocamera che mi ha costretto a ri-registrare questo workshop! Peccato.)

[scheda: #21 Il gruppo di Klein #2]

La logica della fantasia #2 Il gruppo di Klein o “O non - credo, o non - io sono”

La logica della fantasia, molto denso e complesso del seminario Jacques Lacan. Ecco la seconda parte di questo workshop. Cerchiamo di capire l'uso che Jacques Lacan a causa della struttura del gruppo di Klein. Incluse le connessioni con ripetizione, il passaggio all'atto, l'acting out e sublimazione.

[scheda: #22 Il numero d'oro #3]

La logica della fantasia #3 Il numero d'oro

La logica della fantasia. Ecco la terza parte del workshop. I temi sono: il numero d'oro e sua interpretazione lacaniana, le categorie aristoteliche, e l'uso della scienza dalla psicoanalisi.

[scheda: #23 Il primo altri #4]

La logica della fantasia #4 Uno altro è il vero corpo

Quarto workshop sul seminario la logica della fantasia. La prima altro è il vero corpo. Quindi è perforato da un significante che ha iscritto il suo segno indelebile.
Il numero utilizzato Lacan non è il numero d'oro, Chiamiamolo “Numero di Lacan”
Molte esitazioni ma una piccola scoperta (Per me) …

[scheda: #24 Il diagramma fondamentale]

Il poligono fondamentale

Lacan ci ha abituati per includere gli elementi del tema su strutture topologiche. Qui a fini di semplificazione (!) Vi presentiamo queste strutture in modo uniforme, un rettangolo. È il poligono fondamentale.
Ciò interessa la sfera, l'anello di Moebius, il cilindro, il disco, il piano proiettivo, il toro, la bottiglia di Klein. Una conseguenza è che questa sessione è piuttosto austera …

[scheda: #25 Il sistema di fori #5]

Il sistema di fori

Recupero delle quattro sessioni sulla logica di fantasia. Anche riscrittura della costituzione del reale dall'associazione immaginazione simbolico, il trauma che buca, il sistema di fori.
(Il 20 primi minuti hanno un suono molto nella media.)

[scheda:FINE]

»reticolato«

1era fonte: Topologia clinica Laboratorio #25 Il sistema di fori (5)

YouTube ha rimosso tutti gli accessi ai nostri laboratori. Ancora ha non dato alcuna spiegazione. Ma questa situazione è molto difficile perché le registrazioni su YouTube sono stati molto utilizzate.
Di conseguenza tutte le fonti sono ora disponibili all'inizio della primavera il lutezio:

Les ateliers de topologie

 


Il sistema di fori

Recupero delle quattro sessioni sulla logica di fantasia. Anche riscrittura della costituzione del reale dall'associazione immaginazione simbolico, il trauma che buca, il sistema di fori.
(Il 20 primi minuti hanno un suono molto nella media.)

Tutti i nostri workshop: È questo

1era fonte: Topologia clinica Laboratorio #24 Il poligono fondamentale

YouTube ha rimosso tutti gli accessi ai nostri laboratori. Ancora ha non dato alcuna spiegazione. Ma questa situazione è molto difficile perché le registrazioni su YouTube sono stati molto utilizzate.
Di conseguenza tutte le fonti sono ora disponibili all'inizio della primavera il lutezio:

Les ateliers de topologie

 


Il poligono fondamentale

Lacan ci ha abituati per includere gli elementi del tema su strutture topologiche. Qui a fini di semplificazione (!) Vi presentiamo queste strutture in modo uniforme, un rettangolo. È il poligono fondamentale.
Ciò interessa la sfera, l'anello di Moebius, il cilindro, il disco, il piano proiettivo, il toro, la bottiglia di Klein. Una conseguenza è che questa sessione è piuttosto austera …

Tutti i nostri workshop: È questo

1era fonte: Topologia clinica Laboratorio #23 Il primo altri

YouTube ha rimosso tutti gli accessi ai nostri laboratori. Ancora ha non dato alcuna spiegazione. Ma questa situazione è molto difficile perché le registrazioni su YouTube sono stati molto utilizzate.
Di conseguenza tutte le fonti sono ora disponibili all'inizio della primavera il lutezio:

Les ateliers de topologie

 


La logica della fantasia #4 Uno altro è il vero corpo

Quarto workshop sul seminario la logica della fantasia. La prima altro è il vero corpo. Quindi è perforato da un significante che ha iscritto il suo segno indelebile.
Il numero utilizzato Lacan non è il numero d'oro, chiamare il “il numero di Lacan”
Molte esitazioni ma una piccola scoperta (Per me) …

Tutti i nostri workshop: È questo

1era fonte: Topologia clinica Laboratorio #22 Il numero d'oro #3

#22 Il numero d'oro #3

La logica della fantasia #3 Il numero d'oro

La logica della fantasia. Ecco la terza parte del workshop. I temi sono: il numero d'oro e sua interpretazione lacaniana, le categorie aristoteliche, e l'uso della scienza dalla psicoanalisi.

Tutti i nostri workshop: È questo

1era fonte: Topologia clinica Laboratorio #21 Il gruppo di Klein #2

#21 Il gruppo di Klein #2

La logica della fantasia #2 Il gruppo di Klein o “O non - credo, o non - io sono”

La logica della fantasia, molto denso e complesso del seminario Jacques Lacan. Ecco la seconda parte di questo workshop. Cerchiamo di capire l'uso che Jacques Lacan a causa della struttura del gruppo di Klein. Incluse le connessioni con ripetizione, il passaggio all'atto, l'acting out e sublimazione.
Tutti i nostri workshop: È questo

1era fonte: Topologia clinica Laboratorio #20 Logica di fantasia #1

#20 Logica di fantasia #1

La logica della fantasia #1 Le negazioni o “Andando, Io non ti odio”

La logica della fantasia, molto denso e complesso del seminario Jacques Lacan. Ci avviciniamo a una prima parte che descrive quattro varietà di negazione utilizzato dal soggetto nei suoi rapporti con i suoi oggetti del desiderio. (Nota un errore della fotocamera che mi ha costretto a ri-registrare questo workshop! Peccato.)

Tutti i nostri workshop: È questo

Workshop di topologia clinica e colloqui

L'incontro previsto il 26 Gennaio si concentrerà sulla logica di fantasia.

Il workshop avrà inizio alle ore 09:00 specifiche per il 8 passaggio di Carlo Alberto 75018 Parigi

Jacques

Cari amici,

Ecco un riassunto del nostro ultimo incontro con ritardo.

In primo luogo le date:
— 24 Novembre 2015
— 26 Gennaio 2016
— 23 Febbraio
— 22 Marzo
— 26 Aprile
— 24 di più
— 28 Giugno

Accesso via Internet con Skype:
— Offriamo una prova la 24 Novembre a valutare la fattibilità e
le conseguenze sul vestito della serata.
— Coloro che sono interessati devono contattare me.
— L'inverno selezionata è 20:00 UTC è 21:00 Ora di Parigi
— il mio codice di Skype è jacsib
— il mio abbonamento permette a più persone di essere collegati nello stesso
tempo.
— La connessione inizia a 20:45 (Parigi) non perdete tempo a
21:00

Il tempo e la durata delle serate:
— Alcuni hanno iniziare alle 11:00.
— Pertanto è importante iniziare appunto a 21

la domanda di moderatore:
— Al momento stiamo cercando senza moderatore

in caso di assenza:
Si richiede di evitare assenza per coloro che hanno
impegnata a partecipare regolarmente.

lo scopo dei colloqui:
— Questo può essere improvvisato
— Può interessare un testo inviato in anticipo al gruppo di lavoro
e discusso
— Ma anche in questo caso è importante non leggere un articolo scritto.
(Questo va nella direzione di applicazioni a analizzandi a parlare
i loro pensieri e sogni senza leggere note)

altri partecipanti:
— Oltre a coloro che sono impegnati, chiunque può venire e
intervenire in modo più irregolare.

Le riprese o non parla:
— È richiesto non per filmare i colloqui ma continueremo
le riprese le sessioni di laboratorio.

Workshop:
— sono emersi due workshop temi
— La fase dello specchio
— le formule della sessuazione
— Ci può essere una connotazione preferibilmente topologica per la
Workshop.

Che è quello che mi ricordo. Mi sento di aver dimenticato gli altri
elementi che sono stati discussi. Coloro che erano presenti sono i benvenuti
per aggiungere ciò che manca.

I commenti e le proposte sono benvenute.

Molto cordiale

Jacques

1era fonte: Topologia clinica Laboratorio #19 Il 4 Discorso

#19 Il 4 Discorso

Quattro Discorsi

Discorso del Maestro, dell'isterica, Università, e analista; Questi 4 termini del discorso strutturare la nostra intersoggettività. Un comune derivato del discorso dell'analista spinto al discorso accademico. Se è presente nei paesi latini, È la regola nei paesi anglosassoni.

Tutti i nostri workshop: È questo

1era fonte: Topologia clinica Laboratorio #18 Sinthomo, Rapporti sessuali e Joyce

#18 Sinthomo, sesso e Joyce

Sinthomo e sesso in Joyce

Le sinthome, questo percorso di sublimazione descritto da Lacan, assume una forma particolare di James Joyce. Cristallizza in un insolito rispetto all'altro sesso, una forma di folie a deux.
Grazie a Gerard Crovisier che porta la sua illuminazione.

Tutti i nostri workshop: È questo